giovedì 23 giugno 2016

Oyku muore? Incidente tragico con Ayaz a Cherry Season con video


video
Oyku muore a Cherry Season? Sarà coinvolta in un incidente tragico con Ayaz! Non è una soap opera sempre "leggera", dove non mancano mai episodi esilaranti e baci appassionati ma assisteremo anche a momenti che preoccuperanno terribilmente quei telespettatori che stravedono per la simpatica coppia di Cherry Season. Una coppia che potrebbe non essere mai felice. Stando alle anticipazioni turche di Cherry Season, Oyku e Ayaz faranno un incidente, dopo una furiosa litigata. Cosa succederà? Procediamo con ordine. Mete scriverà una lettera a Oyku (Ozge Gurel) con cui le spiegherà di essersi perdutamente innamorato di lei, ma sa benissimo che non potrà esserci futuro, per loro, perché nel suo cuore c'è solo Ayaz (Serkan Cayoglu). Mete deciderà di nascondere la lettera nella borsa di Oyku, in modo tale che Ayaz non la possa leggere. Mete, triste per non poter avere al suo fianco Oyku, confesserà quello che prova per la giovane stilista a sua sorella Burcu e le dirà anche che ha nascosto la lettera d'amore.Mete, quindi, non avrà nessuna intenzione di mandare in crisi la storia di Oyku e Ayaz per questo la lascerà nella borsa e non in bella mostra.Succederà, però, che Ayaz leggerà la lettera di Mete e chiederà, rabbioso, alla sua fidanzata come mai gli abbia nascosto tutto; Oyku cercherà di spiegarsi, ma Ayaz non vorrà sentire ragioni, la spingerà e andrà via. Oyku non se lo lascerà scappare e lo raggiungerà in macchina. Faranno alcuni metri con l'auto, litigando in maniera molto accesa: Oyku arriverà alle lacrime, Ayaz non avrà alcuna intenzione di riconciliarsi e all'improvviso...Un camion li travolgerà! Le anticipazioni di Cherry Season della puntata 30 (in Italia, la suddivisione degli episodi è diversa) ci rivelano che Ayaz rimarrà illeso mentre Oyku muore? Riceverà subito le dovute cure e lentamente si riprenderà, riportando però un importante trauma: perderà la memoria e non riconoscerà più il suo fidanzato.

Nessun commento:

Posta un commento